dieta delle piante

A chi puo’ servire?

Per chi vuole dimagrire in tutta tranquillità e senza stress!

I Principi di base
Dimagrire va bene, ma sempre nell’ottica di salvaguardare la propria salute e conservare il peso forma. La Dieta delle Piante propone un largo uso di erbe aromatiche, scelte per le loro qualità medicinali e potenziate da tisane drenanti e decongestionanti; il tutto per un periodo di tre settimane.
I Pro
È una dieta facile e saporita. Pochissima frustrazione. Risultati a lungo termine. Grande varietà alimentare. Perdita di peso progressiva. Nessun rischio di cancro.

I Contro
Le tisane vanno acquistate in farmacia/erboristeria. Per essere seguita in modo corretto, questa dieta obbliga a cucinare piatti per ogni pasto e a fare la spesa regolarmente.

Le Origini
Ideata dal Dott. Laurent Chevallier, medico nutrizionista specializzato in botanica, famoso nell’ambiente clinico e ospedaliero francese.

Da Sapere

– Si riduce il consumo di zuccheri, grassi e carne.

– Si privilegiano i latticini naturali low-fat.

– Si prevede l’utilizzo di una grande quantit6agrave; di erbe aromatiche – per un pieno di vitamine e minerali – che regalano sapore a ogni piatto: menta, erba cipollina, basilico, origano, salvia, dragoncello…

– Si preferiscono metodi di cottura leggeri: al vapore, alla griglia o con wok.

– Si beve un litro di tisana fredda o calda al giorno (hamamelis, ribes, ortosiphon) non zuccherata.

dieta delle pianteultima modifica: 2009-04-18T12:54:00+02:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento