La dieta della frutta secca

frutta-seccaPossiamo dimagrire mangiando frutta secca?

Possiamo dimagrire seguendo una dieta che comprenda anche la frutta secca, ad esempio, possiamo aggiungerla in piccole quantità alle insalate o alla pasta. A differenza di altre diete che dovrebbero essere seguite per un periodo di tempo limitato, la dieta della frutta secca può essere seguita anche per lungo tempo (stando sempre attenti alle quantità).

 

Lunedì

Colazione: succo di frutta, caffè o tè, una fetta biscottata integrale con marmellata light.
Pranzo: 1 fettina di petto di tacchino con vedrure fresche miste, 5 mandorle.

Martedì
Colazione: 1 kiwi, 1 bicchiere di latte scremato con 30 gr di muesli.
Pranzo: zuppa di frutti di mare, una sogliola alla griglia.
Cena: 2 fette di ananas naturale, 2 fette di prosciutto crudo senza grasso, 5 nocciole

Mercoledì

Colazione: succo di frutta, caffè o tè, una fetta di pane integrale.
Pranzo: pollo lesso senza pelle, bietole lesse.
Cena: asparagi bianchi, insalata, una barretta di muesli.

Giovedì
Colazione: 2 mandarini, 1 bicchiere di latte scremato con 30 gr di noci.
Pranzo: 200 gr di salmone nel suo sugo al forno, piselli, 5 mandorle.
Cena: prosciutto crudo senza grasso, una macedonia di frutta.

Venerdì
Colazione: succo di frutta, caffè o tè, 1 uovo sodo, una fetta di pane integrale.
Pranzo: 200 gr di salmone cotto al forno, piselli con prosciutto, 5 mandorle.
Cena: prosciutto cotto senza grasso, una mela.

Sabato
Colazione: 1 kiwi, 1 bicchiere di latte scremato con 30 gr di muesli.
Pranzo: insalata di carciofi con prosciutto magro, una sogliola al forno, 5 nocciole
Cena: frittata di zucchine.

Domenica
Colazione: succo di frutta, caffè o tè, una fetta biscottata integrale con marmellata light.
Pranzo: zuppa di frutti di mare, insalata, 3 noci
Cena: consommè, petto di pollo alla griglia.

La dieta della frutta seccaultima modifica: 2010-02-11T10:59:00+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento