Involtini primavera (wonton fritti)

http://diariodiviaggio.voloscontato.it/images/5288.jpg

per la pastella

  • 125 g di farina
  • 250 ml di acqua

per il ripieno

  • 200 g di polpa di maiale
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 50 g di verza
  • 50 g di germogli di soia
  • 1 carota
  • 1 porro
  • 2 cucchiai di sakè
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1/2 cucchiaio di zucchero
  • olio di semi di arachidi
  • sale

Dentro una terrina mescolare la farina con 250 ml d’acqua freddissima e un pizzico di sale poi fate riposare per 1 ora.
Scaldate una padella antiaderente e versate 3 cucchiai dell’impasto, allargatelo a mo di crepe’ sul fondo della padella e lasciate cucinare poi con una paletta staccate senza romperlo e rigirate.
Continuate cosi’ con tutta la pastella (per chi non è esperto o non ama pasticciare, consiglo di usare dei fogli pasta per wonton)

Preparate il ripieno così: tagliate la carne a listarelle sottili  e mettetela in una ciotola mescolandola con dell’amido di mais.

Lasciate riposare per 5 minuti poi soffriggerla in una padella con 2 cucchiai d’olio di soia insieme alla verza e alla carota tagliati a listarelle sottilissime

Unite la salsa di soia,il sakè e lo zucchero poi fate rosolare fino all’evaporazione di tutto il liquido.
Tritate porro, i germogli di soia ed uniteli al soffritto.

Mescolate bene, togliete dal fuoco e lasciate riposare.

Distribuite un po’ del ripieno al centro di ogni crepe’ ( o foglio di pasta)
Avvolgetele il ripeno e sigillarne i bordi con un po’ della pastella che avete tenuto da parte.
Friggete gli involtini in olio di soia bollente.

Involtini primavera (wonton fritti)ultima modifica: 2010-03-04T06:31:00+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento