Sottaceti e sott’olio perfetti

Trucchi e regole per dei sottaceti  e sott’olio perfetti

1.  – Preparare una salamoia con 50 g d isale e mezzo litro di acqua fredda per ogni 500 g di verdure pulite e asciugate: questa preparazione è adatta per le verdure crude (carote, finocchi etc) che vanno mantenute nella soluzione 24 h.
2. – Lavare e asciugare le verdure dopo averle tenute in salamoia o sotto sale e metterle in contenitori sterilizzati.
3. – Coprire completamente le verdure con l’aceto.
4. – Consumare non prima di un mese i sottaceti preparati con l’aceto molto forte e non prima di tre mesi quelli preparati con l’aceto più leggero.

* Sott’olio

1. – Cuocere gli ingredienti in pari quantità di acqua e aceto; questo può variare a seconda dei gusti.
2. – Asciugare perfettamente tutti gli ingredienti mettendoli su un canovaccio pulito.
3. – Mettere tutti gli ingredienti in contenitori sterilizzati e coprirli abbondantemente con olio di oliva della migliore qualità
4. – Eliminare le bolle d’aria che si formano nei contenitori usando uno stuzzicadenti.
5. – Rabboccare il livello dell’olio in modo che tutti gli ingredienti risultino completamente coperti e infine chiudere il contenitore.

Sottaceti e sott’olio perfettiultima modifica: 2010-09-13T06:45:00+02:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento