Dieta d’autunno

Per affrontare al meglio il prossimo inverno non c’è niente di meglio di un’alimentazione sana ed equilibrata basata sulla frutta e verdura d’autunno.

dieta-mediterranea-scudo-protettivo-contro-le-malattie-croniche-foto.jpg

Vediamo in cosa consiste la dieta dell’autunno; questa dieta prevede tre pasti leggeri e due spuntini al giorno, utili per non essere mai troppo affamati.

la dieta dell’autunno va seguita per 2 settimane.

1 giorno

Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, 30 g. fiocchi di cereali integrali
Spuntino: una pera e dieci mandorle
Pranzo: riso con piselli, 250 g di broccoli conditi con un cucchiaio d’olio e limone
Merenda: 10 g. di cioccolato nero
Cena: 150 g. di carne magra con funghi, 250 g di spinaci al vapore con un cucchiaio di olio e limone, un caco

2 giorno

Colazione: 80 g di ricotta o 125 g di yogurt con 100 g di pera a pezzetti
Spuntino: cracker integrali e una fetta di prosciutto
Pranzo: 180 g. di pesce al vapore, 250 g di biete al vapore condite con un cucchiaio d’olio
Merenda: 50 g di caldarroste o 4 noci
Cena: pasta con porri, 200 g di finocchi gratinati con 100 g. yocca

Nei giorni successivi, a rotazione, scambiate i piatti alternandoli.

Libera la scelta delle verdure e del pesce. Sono escluse le patate, batate ( patate dolci) e le banane

La dieta dura 2 settimane

Dieta d’autunnoultima modifica: 2010-10-12T14:34:00+02:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento