galateo: come si mangia la frutta

Secondo il galateo, la frutta si mangia utilizzando forchetta e coltello. 
Vediamo in dettaglio come si sbuccia e si mangia ogni frutto.

-piatto-frutta.jpg

 

 

 

  • Agli agrumi, dopo aver tagliato con il coltello i due poli, si incide verticalmente la buccia a sezioni che, sempre con il coltello, si staccano tenendo il frutto fermo con la forchetta. Gli spicchi si portano alla bocca con le dita. I semi dovranno essere trattenuti nella mano chiusa prima di essere depositati nel piatto.
  • L’anguria si mangia con la forchetta e il coltello. Dopo aver liberato la polpa dai semi, si taglia a piccoli pezzi e si porta alla bocca con la forchetta.
  • La banana si dispone nel piatto e mentre con la mano sinistra la si tiene ferma, la destra la sbuccia con il coltello. Dopodiché la si taglia con il coltello e la si porta alla bocca con la forchetta.
  • La mela e la pera vanno tagliate in quattro parti usando coltello e forchetta da dessert, sbucciando quarto, tagliate a pezzi più piccoli e portati alla bocca con la forchetta.
  • Il melone tagliato a fette lo si mangia con coltello e forchetta, nel caso in cui sia a metà con il cucchiaio.
  • La pesca si tiene sul piatto con l’aiuto della forchetta da dessert, mentre si sbuccia e si taglia col coltello.
  • All’uso della forchetta e coltello vengono fatte alcune eccezioni.
  • L’uva va tenuta con la mano sinistra mentre con la destra si staccano gi acini che andranno alla bocca.
  • I cachi si tagliano a metà e si mangiano con il cucchiaio.
  • Le ciliegie e le amarene si tengono per il picciolo, depositando il nocciolo su un cucchiaino per porlo sul bordo del piatto.
  • La frutta cotta si mangia con la forchetta o il cucchiaio a seconda della consistenza.
  • I fichi, prima tagliati a quattro spicchi, si mangiano con la forchetta.
  • Le fragole e i lamponi, serviti con il picciolo, si portano alla bocca con la mano. Se vengono serviti in coppa, si mangiano con il cucchiaino.
galateo: come si mangia la fruttaultima modifica: 2010-10-14T06:10:00+02:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento