Pappardelle alle pere e pinoli

Un’idea veloce, saporita e facile -facile, per un primo piatto che sorprende

 

med104257_1208_pappardelle_l.jpg

 

 

Ingredienti: dose per 4 persone

  • g 250 di pappardelle
  • g 100 pecorino stagionato
  • 1 pera croccante e non matura
  • 1manciatina di pinoli
  • burro (chi preferisce può’ usare del buon olio d’olive extravergine)
  • peperoncino
  • sale.

 

Come si fa

  1. Portare a bollore l’acqua
  2. salarla e tuffarvi la pasta.
  3. Intanto scaldare 2 cucchiai di burro in una padella e farvi saltare a fuoco vivace la pera fatta a fettine sottili, facendo attenzione affinché non si spappoli
  4. quando le fettine di pera saranno dorate, aggiungere i pinoli tostandoli assieme alle pere
  5. Spegnere e togliere dal fuoco
  6. Scolare la pasta al dente
  7. Rimettere la pasta sul fuoco e sbriciolarvi dentro il pecorino appena gratuggiato
  8. trasferirvi le pere e i pinoli messi da parte
  9. saltare il tutto e, se troppo asciutto, aggiungendo poca acqua (o brodo vegetale) bollente
  10. completare il piatto con un pizzico di peperoncino

 

Servire caldo.

Pappardelle alle pere e pinoliultima modifica: 2010-10-17T14:19:47+02:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento