Saper fare: conservare freschi i fiori recisi

mazzo_di_fiori.jpg

Per far durare più a lungo i fiori recisi, staccate tutte le foglie che restano sotto il livello dell’acqua, che altrimenti marcirebbero.

Quindi tagliate obliquamente gli steli, incidendo quelli legnosi.

Eseguite quest’operazione utilizzando forbici o coltelli molto affilati e sott’acqua, in modo che non si formino bolle d’aria.

Il taglio degli steli consente di migliorare l’assorbimento dell’acqua e quindi l’idratazione dei fiori.

Saper fare: conservare freschi i fiori recisiultima modifica: 2010-11-02T08:18:00+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento