Zuppa di ceci isolana

Ceci.jpgI ceci sono i legumi più coltivati al mondo, occupano il terzo posto tra i legumi piu’ consumati In Italia vengono coltivati un po’ovunque, ma con prevalenza al centro Italia.

Purtroppo, la ridotta produttività rende la sua coltivazione poco redditizia e quindi sostituita da da pisellifagioli.

 

minestra-di-cec.jpg

  • Mettete in ammollo per 24 ore, in acqua fredda salata, 300 g di ceci.
  • Scolateli, versateli in una pentola con una costa di sedano, una cipolla e una patata tritati.
  • Aggiungere del dado vegetale qb
  • Coprite con acqua e portate e cucinare la zuppa affinchè i ceci siano ben cotti
  • Staccate gli aghetti a un ramoscello di rosmarino, poneteli in una padellina con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio schiacciato e un pezzetto di peperoncino.
  • Lasciate appena scaldare, quindi passate l’olio attraverso un colino da tè.
  • Aggiustate di sale.
  • Condite la minestra con l’olio aromatizzato e servite con crostini.

 

Consiglio: I ceci sono dei legumi un po’ difficili da digerire e sono sconsigliati quindi a chi ha problemi di stomaco e di intestino.

Ma, se prima di essere consumati però viene tolta la buccia trasparente che li ricopre, risultano leggerissimi

 

Zuppa di ceci isolanaultima modifica: 2010-11-05T12:18:00+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento