Come si accettano, rifiutano e contraccambiano inviti

imgres.jpg

 

Il galateo imporrebbe di rispondere subito se si può o meno eccettare l’invito che ci viene fatto.

 

 

In particolare, è meglio non esitare con dei ”Vedrò se posso”, ”Farò del mio meglio ma non ti prometto”, ”Posso darti una risposta tra qualche giorno?”: tutto ciò non è poco educato verso la padrona di casa.

Se comunque, dopo aver accettato l’invito c’è qualche imprevisto, bisogna avvertire subito dell’impossibilità di essere presenti.

Queste regole valgono per gli inviti a pranzo, a cena e alle cene in piedi.

Tuttavia se si tratta di ricevimenti con numerosi invitati è sufficiente rispondere solo se non vi si potrà partecipare, la non risposta è una adesione implicita.

E’ di cattivo gusto al momento in cui si ricevete un invito, chiedere chi siano gli invitati o disdire un invito se ne avete ricevuto un altro più allettante!

Ricordate che gli inviti si contraccambiano sempre.

La regola sarebbe contraccambiarli entro la stagione; se non sia possibile si cerca di supplire a questa mancanza in altra forma tipo regalando alla prima festività (Natale, Pasqua, anniversario, ecc) con dei fiori, un dono o dei dolci

Come si accettano, rifiutano e contraccambiano invitiultima modifica: 2010-11-15T19:07:00+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento