ACETO AL DRAGONCELLO

 

imgres.jpg Il Vostro aceto al dragoncello servirà per condire insalate o anche per far marinare carni rosse.

 

 

  1. Staccate le foglie di dragoncello dai gambi, lavatele e asciugatele, mettetele in una bottiglia scura e versatevi sopra l’aceto. di tanto in tanto la bottiglia.
  2. Al termine di questo periodo filtrate l’aceto attraverso una garza e travasatelo in un’altra bottiglia.
  3. Se non trovate una sufficiente quantità di foglie di dragoncello potrete mettere un lungo rametto in una bottiglia da 50 cl di aceto di vino bianco, lasciandovelo fino a che il dragoncello avrà perduto il suo bel colore verde brillante.
  4. A questo punto, togliete il rametto e chiudete bene la bottiglia con un tappo di sughero.
  5. Tra 30 giorni l’aceto sarà pronto

 

images.jpg

 

ACETO AL DRAGONCELLOultima modifica: 2010-11-25T07:00:00+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento