Vellutata di porri

 

Questa vellutata è una libera interpretazione della più famosa “vichyssoise” francese, solo molto più light

 

  • 2 porri,
  • 1 patata media,
  • 750 ml di brodo vegetale),
  • pane
  • olio evo,
  • sale e pepe

Affettare finemente il porro e farlo stufare in un filo d’olio ed un mestolo di brodo.

Tagliare a tocchetti la patata, aggiungerla al porro e far insaporire per un minuto.

Salare, pepare e coprire con il brodo bollente.

Far cuocere per 20 minuti a pentola coperta.

Frullare con il minipimer e ottenere una giusta densità della vellutata, aggiungendo altro brodo se fosse troppo spessa o facendo cuocere ancora un paio di minuti.

Servire con crostini di pane tostati ed un giro d’olio a crudo.

Vellutata di porriultima modifica: 2010-11-28T21:53:23+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento