I Cordon Blue fatti in casa

imgres.jpgNella ricetta originale del Cordon Bleu, la carne utilizzata è vitello, ma sono molto buoni anche se fatti con pollo o tacchino.

Per preparare i Cordon bleu occorrono delle fette di petto di pollo abbastanza spesse e di forma regolare (più o meno ovale), ma se non lo fossero, cercate di pareggiarle voi, tagliando via i pezzi in esubero o quelli sfilacciati.

  • Petto doi pollo- 4 fette spesse da circa 120 gr l’una
  • Prosciutto cotto 4 fette (circa 100 gr)
  • Scamorza (provola) a fette 80 gr

 

Per l’impanatura

  • Farina q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Uova 2-3

 

Per friggere

Olio di semi di vinacciolo

 

Prendete una fetta di petto di pollo e tagliatela in senso orizzontale, cercando di formare una tasca, e di lasciare uniti (se potete) tre dei 4 lati; se non ci riuscite lasciate unito almeno il lato più lungo.

Ponete all’interno della tasca 20 gr di scamorza a fette (oppure qualsiasi formaggio di vostro gusto che fonda, tranne la mozzarella) e, sopra di essa, una fetta di prosciutto cotto (20-25 gr circa)

Chiudete la carne su se stessa e procedete nello stesso modo anche per le altre tre fette.

Infarinate bene i 4 cordon bleu, passateli nell’uovo sbattuto e salato, poi nel pangrattato, avendo cura di impanarli omogeneamente su tutta la superficie, pigiando bene

Durante l’impanatura, dovrete tenere i lembi della carne ben chiusi in modo che si sigillino perfettamente; se volete potete aiutarvi con degli stuzzicadenti.

Friggete i cordon bleu in abbondante olio caldo (non bollente), e a fuoco dolce, in modo da ottenere una bella crosta croccante e dorata all’esterno e una perfetta cottura all’interno.

cordon-bleu.jpg

 

 

 

 

 

 

 

I Cordon Blue fatti in casaultima modifica: 2010-12-09T08:23:00+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento