Zuppa di farro alla contadina

Freddo,pioggia, neve, gelo; una bella zuppa di faro da mangiare calda, ma ottima anche tiepida, o fredda, e molto semplice da preparare.

• 150 g di farro

• 3 patate gialle grandi

• 1 cipolla bianca piccola

• 2 zucchine piccole

• 2 cucchiai di prezzemolo tritato

• 1 mazzo piccolo di spinaci

• 1 spicchio di aglio

• 1 l di brodo vegetale

• olio extravergine di oliva

• sale

• pepe nero

 

Risciaquate il farro ripetutamente sotto l’acqua corrente per eliminare tutte le impurità.

Sbucciate lo spicchio di aglio , schiacciatelo e fatelo rosolare in una casseruola con quattro cucchiai di olio extravergine di oliva

Appena imbrunisce eliminatelo ed unite la cipolla sbucciata e affettata a insaporite, mescolando, per 4 minuti. Versate nella casseruola il brodo già caldo e portatelo a ebollizione

Unite il farro e lasciatelo cuocere per 30/40 minuti.

Nel frattempo sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli; lavate le zucchine, tagliatele a metà e affettatele nel senso della lunghezza; lavate e sgocciolate gli spinaci.

Trascorsi i 30/40 minuti, aggiungete nella casseruola tutte le verdure e, se la preparazione vi sembra troppo asciutta, allungate il brodo con un poco di acqua calda; salate moderatamente e continuate la cottura per altri 30 minuti.

Spegnete il fuoco, insaporite con pepe nero macinato al momento e irrorate con un filo di olio extravergine. Mescolate e distribuite il minestrone nelle fondine individuali, cospargete con il prezzemolo tritato e servite caldo

 

 

Zuppa di farro alla contadinaultima modifica: 2011-01-24T09:55:00+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento