Orecchiette alle cime di rape

In Puglia le verdure entrano come ingredienti dei primi piatti di pasta come in nessuna altra regione, e talvolta la pasta viene consumata insieme con verdura cruda servita a parte. È interessante notare come questi piatti uniscano due ingredienti (pasta e verdura), a differenza della maggior parte dei primi piatti, che uniscono alla pasta una salsa (al pomodoro, pesto, carbonara…).

Ingredienti

• 400 g di orecchiette fresche

• 1,5 kg di cime di rapa

• 4 filetti di acciuga sotto sale

• 2 spicchi di aglio

• 1 peperoncino rosso piccante

• olio extravergine di oliva

• sale

 

Vino consigliato

* » Gravina Bianco

 

PREPARAZIONE

Mondate con cura le rape, staccando solo le cimette tenere, lavatele delicatamente in acqua fredda e sgrondatele. Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salatela, immergetevi le cime di rapa e, subito dopo, le orecchiette.

Nel frattempo scaldate in una capace padella 5 cucchiai di olio insieme con gli spicchi di aglio sbucciati e il peperoncino sminuzzato; rosolate bene il tutto, quindi aggiungete le acciughe, private del sale di conservazione e tagliate a pezzetti; schiacciatele leggermente per scioglierle nel condimento.

Scolate orecchiette e cime di rapa quando la pasta sarà ancora al dente, versate entrambe nella padella con il condimento, fatele saltare brevemente a fuoco vivace e servitele subito, aggiungendo se necessario poco olio.

 

 

Orecchiette alle cime di rapeultima modifica: 2011-04-09T08:04:00+02:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento