Come si conserva correttamente il sale?

Utilizzato sin dall’antichità per conservare a lungo i cibi, il sale, un tempo era prezioso quanto l’oro, ora è diventato un condimento abituale utilizzato in una moltitudine di preparazioni.

Per mantenerne inalterate le caratteristiche gustative è sufficiente seguire pochi e semplici consigli:         

  1. – Va conservato in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e dalla luce solare.          
  2. – La confezione va richiusa con cura dopo l’apertura o, in alternativa, va conservato in un contenitore con il coperchio.            
  3. – Se si tratta di sale aromatizzato, la confezione va aperta solo quando necessario, in modo che non svaniscano i profumi delle erbe aromatiche.       
  4. – Per esaltare e valorizzare al meglio i sapori della ricetta che si sta cucinando, il sale va usato con moderazione.
 

 

Come si conserva correttamente il sale?ultima modifica: 2011-08-15T22:08:00+02:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento