Ricetta della Pizza alta

 salame di polpo,polpo,ricette, cucina pesce, molluschi

Questa ricetta consente di ottenere una pizza alta e morbida; vale veramente la pena provarla perchè è buonissima

Pizza

Unica pecca, la preparazione piuttosto lunga e indaginosa. 

Da condire come si preferisce

Ecco le dosi per una teglia 50 x 34. 600 g di farina, 430 ml di acqua tiepida, 1 g di lievito di birra, un giro di olio, d’oliva 3 pizziconi di sale e uno di zucchero ( o mezzo cucchiaino di miele)

Ho impastato la farina con l’acqua, il lievito e lo zucchero per pochi minuti, quindi aggiungere il sale e l’olio impastando ancora per 20 min.(con l’impastatore elettrico)

L’impasto deve risultare piuttosto morbido e liscio, per nulla appiccicaticcio.

Metterlo in una ciotola alta e coprirlo con un canovaccio umido

A questo punto mettete subito in frigo il tutto

La mattina successiva (dopo 8 ore circa) l’impasto sarà più che raddoppiato e con l’aiuto di un cucchaio di legno dare due tre giri alla pasta. Rimettere in frigo il panetto.

Nel pomeriggio (dopo altre 8 ore circa) togliere l’impasto dal frigo e stenderlo direttamente sulla teglia unta

Lasciare lievitare altre 2 ore fuori frigo (nel forno spento, ma con la luce accesa).

Scaduto il tempo, farcire la pizza a piacere. Poi infornare a 225 gradi per 25 minuti.

pizza alta.jpg

Ricetta della Pizza altaultima modifica: 2011-09-30T13:54:00+02:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento