Ricetta dello stinco di maiale al forno

 salame di polpo,polpo,ricette, cucina pesce, molluschi

Carne , Cucina italiana ,carne di maiale ,chianti ,ricette carne ,sale

Rosmarino fresco in rametti; Qualche foglia di salvia; Qualche foglia di alloro1 Spicchio di aglio; Delle bacche di ginepro; Olio extravergine di oliva; 1 bicchiere di vino bianco; Sale; Pepe;

Salate lo stinco con del sale dolce di cervi ed adagiatelo in una casseruola con olio extravergine di oliva, aglio, rosmarino, salvia e alloro.

Copritelo con della carta stagnola e fatelo riposare una notte in frigorifero.

A questo punto prendete la carne senza usare la forchetta per non bucarlo e fatelo dorare leggermente a fuoco vivo  con un filo d’olio d’oliva in  casseruola (meglio se di cotto)

Accendete il forno a 200° e inserite lo stinco di maiale all’interno (a forno caldo con la casseruola di cotto) per circa un’ora e con tutta la marinatura.

Lasciatelo cuocere per un’ora coperto con della carta stagnola in modo tale che durante la cottura la carne cuocia ma  senza seccare.

Togliete la carta stagnola e irroratelo con il vino bianco, giratelo qualche volta e fatelo cuocere ancora per una mezz’ora circa.

La preparazione è un pochino lunga ma il risultato è da leccarsi i baffi

stinco-di-maiale-al-forno.jpg

Ricetta dello stinco di maiale al fornoultima modifica: 2011-11-23T20:16:00+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento