La dieta del limone e della limonata

La dieta del limone brucia i grassi e accelera il metabolismo. Le proprietà del limone sono conosciute, migliora il benessere del corpo e i primi benefici si avvertono già dai primi giorni. Nella dieta del limone, l’ingrediente principale è la limonata, da bere durante tutto il giorno, per reintegrare le dosi di sali minerali e da sorseggiare lentamente.
Lo schema proposto permette di perdere fino a 3 kg in sette giorni.

Ingredienti per la limonata

  1. 30 cl di acqua
  2. 2 cucchiai di succo di limone fresco
  3. peperoncino di Cayenna (contiene capsaicina e aiuta la termogenesi)
  4. 2 cucchiai di sciroppo di acero

Schema e dosaggi

– Appena svegli, bere un bicchiere di limonata

– Colazione: Una macedonia con 5 frutti rossi (fragole, lamponi, mirtilli, ciliegie e more), 1 mela, 1 pera e una manciata di mandorle non tostate né salate.

– Spuntino: Un bicchiere di limonata, 1 banana, una manciata di semi di girasole o di zucca

– Pranzo: Minestra di fagioli o lenticchie e insalata condita con un cucchiaino di olio d’oliva, limone o aceto.

– Merenda: Un bicchiere di limonata e una ciotola di verdure crude (finocchi, sedano, ravanelli).

– Cena: Pesce alla griglia o carne bianca condita con limone e verdure lesse.

Questa dieta non può essere seguita per più di 7 giorni e soprattutto da chi soffre di gastrite: il limone potrebbe aumentare il disturbo.

Nella dieta del limone, l’ingrediente principale è la limonata, da bere durante tutto il giorno, per reintegrare le dosi di sali minerali e da sorseggiare lentamente.

La dieta del limone e della limonataultima modifica: 2015-06-05T17:42:34+02:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento