Dentro l’alimento: l’orzo

L‘orzo è il più prezioso dei cereali perché possiede un notevole contenuto di fibre, soprattutto di quelle solubili. Insieme all’avena, è il cereale con il più basso indice glicemico. Tra le varie qualità, le migliori di Orzo sono l’Hordeum distichum, l’Hordeum tetrastichum e l’Hordeum exastichum, che si differenziano per la disposizione delle cariossidi (i frutti) …

More

Share

Dentro l’alimento: il miglio

Il miglio è un cereale molto antico, originario dell’Asia Centroorientale e coltivato anche dagli Egizi. In Europa non è molto utilizzato, invece per alcuni paesi africani e asiatici è un alimento quotidiano e fondamentale. Infatti, utilizzato essenzialmente come mangime per gli uccelli, il miglio è tuttavia usato frequentemente anche in cucina, sotto forma di farina o direttamente come seme. Tra i …

More

Share

Dentro l’alimento: la Segale

  Questo cereale somiglia molto, dal punto di vista nutrizionale, al frumento. Come tutti i cereali, la segale contiene un’elevata percentuale di proteine di origine vegetale, di vitamine del gruppo B e di sali minerali quali il ferro, il calcio, il potassio. Il valore energetico della segale è di circa 320 calorie per 100 grammi. La farina di segale non fermenta, …

More

Share